f

Translate

giovedì 31 ottobre 2013

Cucito e scucito!?


Il cucito lo conosciamo o lo immaginiamo....quella capacità delle mani di creare dal tessuto il vestito dei sogni.
Un'arte fatta di pazienza,applicazione ed un pizzico di follia.
Ma lo scucito? Scucire ricorda momenti di panico e di smarrimento,a volte di disperazione.
Scucire quello che si è fatto con tanta passione è quasi un sacrilegio,un atto non dovuto ...
Non è esatto. Guardiamolo con occhi differenti.
Scucire è riconoscere un errore,tornare sui propri passi ,acquisire la consapevolezza che esiste un altro percorso per arrivare alla perfezione...o quasi,è crescere nell'esperienza.
Scucire può essere anche  riportare in vita un vecchio indumento,dargli una nuova possibilità con la  forza di un'idea....

Ho superato l'ansia della pagina vuota!
Ciao a tutti!
Perdonatemi le elucubrazioni,forse per spiegare un titolo un po' strampalato.
Dopo tanti tentennamenti sono arrivata anch'io al blog.
Sarò qui per raccontarvi passo passo la nascita di un capo,dalla scelta del tessuto, alla modellistica,alle correzioni,alla realizzazione.
Saranno le foto a raccontarvelo,spero qualche video che una cara amica si è offerta di realizzare,le mie parole,i vostri commenti...
Ogni capo avrà qualche tecnica spiegata in particolare,un tutorial nel tutorial insomma, che verrà poi raccolta in un indice.Ecco,vorrei fare questo.
Il primo capo,un abito ,è in preparazione.....
A presto!


28 commenti:

  1. Rò!!! Che bella sorpresa! Che meraviglia: un blog pieno dei tuoi meravigliosi lavori, delle tue chiarissime spiegazioni, dei tuoi tutorial geniali!
    Messo subito in testa nei preferiti, naturalmente!
    Buona avventura! Saremo in tante a farti compagnia :) Un abbraccio
    Giuliana

    RispondiElimina
  2. Grazie Giuliana!!!
    Spero di essere all'altezza dell'avventura! Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  3. Ciao Rò, sono felicissima di questa tua iniziativa, ora vado a leggermi tutto. Grazie!

    RispondiElimina
  4. Eccomi, ci sono anch'io, felicissima che tu ti sia voluta lanciare in quest'avventura!
    Un bacione,
    Piera

    RispondiElimina
  5. Ro' che bello ! mi sono letta il post. E' spiegato tutto benissimo ! Complimenti anche per la grafica. le pagine sono ampie, piacevoli da leggere, senza troppi fronzoli dispersivi !!
    un bacione. Marina

    RispondiElimina
  6. bello... mi piace il nome del tuo blog e mi piace la chiarezza delle tue spiegazioni! Auguri...

    RispondiElimina
  7. Ró, che bello! Ti leggeró davvero volentieri. Grazie <3
    Barbaratm

    RispondiElimina
  8. Ciaoooo, sono contenta che hai superano i "tentennamenti"!
    Il tuo blog è utilissimo! Brava, avanti cosi!!

    RispondiElimina
  9. Che bella sorpresa Rò! Mi piace l'idea di poter seguire tanto da vicino le tue "evoluzioni" di stoffa. Grazissimissimo!

    RispondiElimina
  10. bello cara te sego contanta gioia!! baci fabyfiore

    RispondiElimina
  11. Che dire...un grazie di cuore a tutte!! Cercherò di fare del mio meglio.
    Ora devo studiare e lavorare.....con piacere!!!
    E mi raccomando...se qualcosa non vi piace...criticate!!La critica è costruttiva!
    Baci e grazie ancora .

    RispondiElimina
  12. Ma! ma! hai ciò in mente e non dici niente? se non fosse stato per Sym!!!
    Grandissima, dolcissima donna.
    Sarò tua fedelissima lettrice.
    Un bacio

    RispondiElimina
  13. Un grazie di cuore anche a te,fortissima Luisa.
    Un grande abbraccio .Rò

    RispondiElimina
  14. Bell'idea Rò, ti seguirò anch'io!

    RispondiElimina
  15. Ciao! Ti ho seguito con grande interesse sul "Forum di cucito", grata dei suggerimenti e dei consigli preziosi.
    Sono felice della tua iniziativa e certa che il tuo blog sarà seguitissimo. Auguri di cuore!
    Paola

    RispondiElimina
  16. Grande Rò!!! Sei entrata di diritto tra i miei preferiti!! :* TI seguirò con tanta curiosità!

    RispondiElimina
  17. carissima Ro', rinnovo qui i complimenti che fatti sul forum. Brava !!! ti darà soddisfazione !! e per me sarà un grande aiuto e una grande compagnia !!!

    RispondiElimina
  18. Anietta,Paola,Fabiana e Gabri....grazie!! <3

    RispondiElimina
  19. Ciao, ti seguo sempre sul forum di cucito e con grande piacere lo farò anche quì. Auguri!! :-)

    RispondiElimina
  20. Rò...ce l'ho fatta,eccomi qui ....pronta alle critiche!!!! bando agli scherzi sto gustandomi con piacere ogni passaggio...grazie di tutto

    RispondiElimina
  21. Benvenuta Mary!! Sono veramente felice che tu sia qui.
    Grande Mary. baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rò! "grande" sì, dall'alto della mia 52,ma questo è un altro discorso....ho provato a rifare l'orlino sottile,è una trovata eccezionale,sai che ho la 444 per gli orli,però ci vogliono tre o quattro fili,con il tuo metodo e la macchina da cucire normale ho ottenuto ottimi risultati....sulle stoffe leggere,non ho provato con il jersey ,baci

      Elimina
  22. Per il jersey,ti consiglio di provare aggiungendo sotto il tessuto uno sbieco di organza o tulle.
    Darà consistenza e renderà più facile l'operazione.
    Tanto sei grande non per la 52......
    Baci greci Rò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in questo momento non ho in casa lo sbieco che suggerisci,quando tornerò in merceria lo acquisterò,se ho capito bene appoggio lo sbieco sul diritto del jersey,il rovescio verso di me e faccio la prima impuntura,poi proseguo normalmente,è così? Mi piacerebbe seguirti nei tuoi viaggi ,ma il mio di "rigazzo" è appassionato di moto,per cui motoraduni a tutta randa,non è proprio la stessa cosa,ma ci divertiamo tanto.......anche se la macchina da cucire non la possiamo portare dietro.......baci bikerosi

      Elimina
  23. Sul rovescio......deve essere poi ritagliato come l'orlo e deve restare nascosto nella ripiegatura.
    Bella la moto!!! Comunque è.....andare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ok, farò delle prove appena possibile....grazie Rò

      Elimina
  24. Ciao Rò!, Che bella sorpresa, mi sono imbattuta per caso nel tuo blog, seguirò passo passo la tua avventura, in boca al lupo!

    RispondiElimina